Crolla balcone di una palazzina del Progetto Case

02/09/2014 - Tragedia sfiorata a L’Aquila. In una palazzina del Progetto C.a.s.e. a Cese di Preturo un balconcino è precipitato finendo sul quello sottostante.

Fortunatamente non ci sono stati feriti. Il fatto si è verificato intorno alle 12.30 in via Volontè. Sul posto il sindaco, Massimo Cialente, i vigili del fuoco e le forze dell'ordine che dovranno verificare se l’edificio ha problemi strutturali. Nell’appartamento al secondo piano sono stati messi i sigilli alla porta del balcone e gli abitanti degli altri alloggi sono stati invitati a non uscire in terrazzo fino a che non si escluderà il pericolo di altri crolli.

L’insediamento di Cese di Preturo è una delle 19 cosiddette “new town” costruite dopo il terremoto del 2009 e costituito da circa 4.500 alloggi per dare un tetto a circa 16mila aquilani rimasti senza casa.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2014 alle 19:54 sul giornale del 03 settembre 2014 - 792 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, l'Aquila, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9en


gaetano zambetti

02 settembre, 21:21
In questo povero paese, può succedere di tutto anche il distacco di un balcone di una palazzina costruita con sistemi anti sismici(probabilmente solo pagato come antisismico)io comunque, ci farei abitare in quelle strutture tutti i farabutti che avrebbero dovuto verificare sulla qualità di queste costruzioni con quello che saranno costate? ah dimenticavo basta chiederlo al sig. Bertolaso e ai suoi amici loro sicuramenta se ne intendono,però non e stata fatta nessuna verifica per ovvi motivi,tanto dentro ci dovevano finire quei poveretti che avevano gia perso la loro casa, e avevano avuto la fortuna sfacciata di salvarsi,