Trump cancella l'incontro con Kim Jong-Un

Donald Trump 24/05/2018 - Il presidente statunitense Donald Trump ha cancellato lo storico incontro con il leader della Corea del Nord Kim Jong-Un in programma il prossimo 12 giugno a Singapore.

Trump lo ha comunicato in una lettera diretta a Kim. Il presidente statunitense ha spiegato di aver preso questa decisione a causa "dell’enorme rabbia e dell’aperta ostilità" mostrata dalle recenti dichiarazioni del dittatore nordcoreano.

"Apprezziamo molto il suo tempo, la sua pazienza e i suoi sforzi riguardo ai recenti negoziati relativi all’incontro cercato a lungo da entrambe le parti. Eravamo stati informati che l’incontro era stato richiesto dalla Corea del Nord, ma questo è completamente irrilevante. Speravo davvero di poter esserci. Purtroppo, sulla base dell’enorme rabbia e dell’aperta ostilità mostrata dalle sue recenti dichiarazioni, ritengo che sarebbe inappropriato, ad oggi, tenere questo incontro. Perciò con questa lettera le comunico che il summit di Singapore, per il bene di entrambe le parti, ma in maniera dannosa per il mondo, non si farà", si legge nella lettera.

La rottura di Trump è arrivata nello stesso giorno in cui la Corea del Nord ha annunciato lo smantellamento del sito per i test nucleari di Punggye-ri. Negli ultimi giorni la tensione tra i due paesi era tornata a salire e a possibilità che l'incontro venisse cancellato si era fatta sempre più forte. Sia la Corea del Nord che gli Stati Uniti avevano minacciato di far saltare l'incontro.





Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2018 alle 17:00 sul giornale del 25 maggio 2018 - 445 letture

In questo articolo si parla di politica, corea del nord, Stati Uniti, marco vitaloni, kim jong-un, articolo, Donald Trump

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUUe