Collarmene: epilogo di successo dell'Mtb Abruzzo Cup con il campione del mondo Hector Leonardo Paez

3' di lettura 29/09/2021 - Tante sono state le emozioni regalate da I Sentieri dei Lupi a Collarmele, con la quale si è chiusa la stagione 2021 del circuito Mtb Abruzzo Cup.

La presenza del campione del mondo in carica Hector Leonardo Paez, alla ricerca della miglior forma per difendere il titolo iridato tra pochi giorni in Toscana alla Capoliveri Legend, è stata la grande ciliegina sulla torta di questa edizione e, in una nota, degli organizzatori dell'Asd Collarmele Mtb hanno manifestato la loro gratitudine al biker colombiano numero uno al mondo nel marathon: "Vederlo pedalare con il suo stile sui nostri sentieri, è stato un vero spettacolo che ci ha ripagato dopo tanti anni di duro lavoro. Grazie a Leonardo Paez per la sua grandissima disponibilità e umanità perché un vero campione si vede soprattutto da questo. Grazie ai tutti gli altri partecipanti, a Collarmele ed alla sua gente che ci hanno fatto sentire tutto il suo sostegno perché amiamo la bici e la nostra montagna".

Percorso di 51 chilometri immutato con i continui saliscendi disseminati sui sentieri del Parco Eolico più grande d'Europa, ai piedi del Sirente, coinvolgendo anche una breve porzione del tracciato cittadino dentro Collarmele che ha impegnato i 124 partecipanti.

Vincitore di lusso non poteva che essere proprio l'iridato Paez (Giant Polimedical Official Team), al culmine di una lunga cavalcata solitaria, podio completato dal neo tricolore marathon in carica dei master 3 Luigi Ferritto (Team Giannini) e dal campione regionale FCI Abruzzo open Mario Gabriele Di Mattia (Dama Pasolini Bikepro).

Anche al femminile, la Sentieri dei Lupi è stata impreziosita dalla presenza della pluridecorata Annabella Stropparo (Team Trek Series), prima davanti a Maria Partenza (Cycling Bro) e a Karin Sorgi (Lineaoro Bike Avezzano).

Oltre a Paez (uomini open), Stropparo (donne open), Ferritto (master 3) e Partenza (master donna), primati di categoria giornalieri ad appannaggio di Marco Paiorisi (Attitude Team) tra gli èlite sport,

Luca Alfano (Attitude Team) tra i master 1, Alessio Cellini (CMT Centro Dedicato al Ciclismo) tra i master 2, Alessandro Diletti (Avis Bike Cingoli) tra i master 4, Riccardo Bernardini (Gulp! Pool Val Vibrata) tra gli juniores, Gianluca Le Donne (Mtb Scanno) tra i master 5, Luigino D'Ambrosio (Rampiclub Val Vibrata) tra i master 6 e Marco Fortunato (Lineaoro Bike Avezzano) tra i master 7 over.

In seno alla Mtb Abruzzo Cup e al culmine delle cinque prove disputate in questo 2021, sono stati proclamati i vincitori finali nelle varie categorie d'appartenenza Mario Gabriele Di Mattia (Dama Pasolini Bike Pro) tra gli open, Marco Paiorisi (Attitude Team) tra gli élite sport, Antonello De Luca (Ciclistica L'Aquila Dibike Angelo Picco) tra i master 1, Giacomo Cucci (Attitude Team) tra i master 2, Domenico Campini (Ciclistica L'Aquila Dibike Angelo Picco) tra i master 3, Lucio Mastrantonio (Attitude Team) tra i master 4, Gianluca Le Donne (Mtb Scanno) tra i master 5, Luigino D'Ambrosio (Rampiclub Val Vibrata) tra i master 6, Francesco Centorame (Ciclistica L'Aquila Dibike Angelo Picco) tra i master over e Maria Partenza (Cycling Bro) tra le donne master.

Classifiche complete su Timing Data Service https://tds.sport/it/race/12159









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2021 alle 20:57 sul giornale del 29 settembre 2021 - 30 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/clFE





logoEV