FdI: "Il Csx aquilano, uscito sconfitto dalle elezioni comunali, alimenta una polemica insensata per minimizzare la batosta elettorale"

1' di lettura 17/06/2022 - “ Il centrosinistra aquilano ha avvelenato il clima in città improntando una campagna elettorale che puntava a denigrare il sindaco Biondi, la Regione Abruzzo, il presidente Marsilio e Fratelli d'Italia.

A testimonianza di ciò c’è un’ampia rassegna stampa. Leggere oggi che qualche rappresentante del centrosinistra si senta indignato dalle dichiarazioni tese a rinviare al mittente le calunniose accuse del centrosinistra, ci lascia allibiti. Gli stessi rappresentanti del centrosinistra, che oggi cercano di censurare le affermazioni del presidente Marsilio, non hanno mai rigettato con sdegno quelle dichiarazioni utilizzate da alcuni loro candidati con cui venivano lanciate accuse contro il centrodestra, nella speranza di evitare la riconferma di Biondi.

È evidente che il centrosinistra, uscito sonoramente sconfitto dalle elezioni comunali, cerchi di alimentare una polemica insensata nel vano tentativo di minimizzare la batosta elettorale. Fratelli d’Italia ha sempre improntato il proprio agire nel rispetto e nella sobrietà dei comportamenti. Modo di agire apprezzato e premiato con ampio consenso e che ha fatto del nostro movimento il primo partito a L’Aquila”.

La nota del coordinamento regionale di Fratelli d’Italia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2022 alle 11:50 sul giornale del 18 giugno 2022 - 102 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbE3