Fiera dell'Epifania a L'Aquila, il sindaco Biondi: "La città si riappropria di un altro elemento identitario e ‘popolare’"

1' di lettura 07/01/2023 - Fiera dell’Epifania, dichiarazione di Pierluigi Biondi Sindaco dell'Aquila

“La città si riappropria di un altro elemento identitario e ‘popolare’ come la fiera dell’Epifania, tornata ad animare il nostro centro storico dopo i due anni di stop forzati legati alla pandemia. Da aquilano, ancor prima che da sindaco, è stata una grande gioia rivedere le nostre strade pacificamente invase da stand, cittadini, famiglie e tanti tanti turisti. Un evento che ha richiamato l’attenzione di 280 operatori a fronte di 415 richieste di partecipazione: è il dato, concreto, che si tratta di una manifestazione consolidata e attrattiva per commercianti e ambulanti che anche grazie a iniziative come la nostra possono tornare a risollevarsi dopo la pesante crisi generata dal Covid e amplificata dai rincari legati al caro bollette e la guerra in Ucraina.

A nome della giunta e dell’amministrazione tutta ringrazio quanti hanno consentito che la fiera, organizzata dal Comune con la Fiva Confcommercio, potesse tornare e svolgersi nel cuore cittadino. Mi riferisco a dirigenti, funzionari e operai comunali, agenti di Polizia municipale, Forze dell’ordine, operatori sanitari, Asm, Ama, personale addetto alla Safe & security e tutti coloro che hanno fornito il loro prezioso contributo affinché una giornata di festa fosse vissuta a pieno e nel migliore dei modi dalla nostra comunità”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2023 alle 10:39 sul giornale del 09 gennaio 2023 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, l'Aquila, Comune di L'Aquila, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dLSQ





logoEV
qrcode