SEI IN > VIVERE L'AQUILA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Lo Spazio/Galleria “la Dama di Capestrano” ospita i teatrini di marionette e musica “Teatri Minuti”

3' di lettura
62

Lo Spazio/Galleria “la Dama di Capestrano” ospiterà, dal 4 al 25 marzo, un progetto molto particolare che, questa volta, stimolerà la curiosità anche dei più giovani.

“Teatri Minuti” nasce dalla duplicità semantica della parola “minuto”, che in italiano significa sia qualcosa di piccolo sia l’unità di tempo in cui è divisa l’ora: il minuto, appunto.

E’, nello specifico, un percorso scandito da 8 teatrini di “marionette” ai quali corrispondono 8 brevi composizioni musicali della durata di un minuto ciascuna.

Ad ogni teatrino è associato un QR CODE che consente di ascoltare la composizione con gli auricolari dal proprio smartphone. Ogni visitatore può così seguire un percorso personale e intimo. I teatrini sono degli assemblage tridimensionali realizzati con materiali e tecniche miste. Nascono da un processo che si potrebbe definire di ispirazione “dadaista”: l’opera non nasce infatti da un progetto a priori ma prende forma in itinere e il suo significato si manifesta solo nelle fasi finali della creazione. I temi attingono ad archetipi che sono alla base della nostra cultura - anche di genere - oppure a personaggi letterari o a momenti storici significativi.

L’ideazione di “Teatri Minuti” è di Paola Campanini, autrice, attrice, burattinaia e studiosa del teatro di figura. Nel 2004 ha pubblicato il volume Marionette barocche. Il mirabile artificio (Ed. Junior) e nel 1995 ha fondato – con Roberta Vacca - il Gruppo Teatrale Burattinmusica, specializzato nella produzione di spettacoli di teatro di figura in musica. Da allora scrive i testi, cura la regia e l'allestimento scenico, costruisce le scene, recita, costruisce e muove i pupazzi in tutti gli spettacoli del Gruppo.

Gli spettacoli dei “Burattinmusica” sono stati rappresentati nelle più importanti rassegne, nei festival e stagioni teatrali per ragazzi (Auditorium “Parco della Musica” di Roma, il Teatro Comunale di Firenze, il Teatro Regio di Torino, il Teatro Carlo Felice di Genova, il Teatro Regio di Parma. E ora avremo Paola Campanini e Roberta Vacca anche a Capestrano presso lo spazio/galleria de “la Dama di Capestrano” che, a pochi mesi dal suo primo anniversario, continua a promuovere, diffondere ed incrementare la cultura delle arti in generale sul territorio al fine di sviluppare relazioni culturali tra mondi solo apparentemente lontani.

La sonorizzazione dei “Teatri Minuti” è dunque di Roberta Vacca, pianista e compositrice, docente presso il Conservatorio “A. Casella” di L’Aquila, dove ha compiuto anche i suoi studi musicali, oltre l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e l’Accademia Chigiana. Vincitrice di numerosi premi e riconoscimenti Nazionali e Internazionali, compositrice residente presso Mac Dowell Colony (U.S.A.), Fondazione per le Lettere e per le Arti di Bogliasco e Residenza d’Artista “Le Ville Matte”. Collabora, per realizzare progetti particolari, con artisti di differente formazione e provenienza. La componente ludica e idealistica, unita alla sua passione per il teatro, i cui gesti permeano anche la sua produzione strumentale, la portano ad essere aperta a numerose ed eterogenee collaborazioni “in cui il progetto compositivo è impostato su impianti formali sempre molto chiari e su figure mutuate dalla tradizione e trasfigurate.

Presenterà, il giorno dell’inaugurazione, la giornalista e storica dell’arte, Angela Ciano da sempre vicina e attenta alla promozione degli eventi culturali e artistici della città di L’Aquila e di tutta la sua provincia.

Inaugurazione sabato 4 marzo ore 17 - La Dama di Capestrano, Via Aquila 7 - Capestrano Aq

Info +39 3476761404 - www.ladamadicapestrano.com - ingresso libero





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2023 alle 08:50 sul giornale del 01 marzo 2023 - 62 letture






qrcode