...

A conclusione dell’operazione ispettiva, militari del Comando Provinciale di Terni, su delega della Procura della Repubblica ternana, con il supporto di militari del Servizio Centrale I.C.O. e dei Reparti del Corpo territorialmente competenti sub-delegati, hanno dato esecuzione su tutto il territorio nazionale e all’estero ad un provvedimento di sequestro preventivo, anche per equivalente, nei confronti di 42 persone fisiche e di 39 persone giuridiche, per un totale di 12.552.360,53 Euro, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Terni.


...

I finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di L’Aquila, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Teramo, hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un soggetto indagato per il reato di fabbricazione illegale di armi da fuoco, emessa dal Giudice per le Indagini preliminari presso il Tribunale di Teramo.



...

Con l’avviso di conclusione delle indagini preliminari e la contestuale informazione di garanzia e sul diritto alla difesa, emesso dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, dr. Ugo Timpano, i finanzieri della Compagnia di Avezzano hanno portato a termine una complessa attività di servizio finalizzata al rispetto delle disposizioni in materia fiscale, di lavoro, previdenza e della normativa di Pubblica Sicurezza, da parte di un noto locale da intrattenimento.


...

Il Gruppo della Guardia di Finanza di L’Aquila, diretto dal Ten. Col. Luca Lauro, ha condotto un’attività di Polizia Giudiziaria, dapprima d’iniziativa e, successivamente, delegata dalla locale Procura della Repubblica, tesa alla verifica di indebite percezioni di contributi da parte di alcuni tesserati di una ASD – associazione sportiva dilettantistica avente sede nella provincia di L’Aquila.



...

Nella mattinata di oggi 3 gennaio sono stati evacuati dal rifugio Vincenzo Sebastiani a Colletto di Pezza nel cuore del Parco Regionale Velino Sirente, diversi gruppi di escursionisti che, dopo aver trascorso la notte nella struttura, a causa del peggioramento delle condizioni metereologiche avevano difficoltà a rientrare a valle con l’equipaggiamento a disposizione.